a writer's tale

Dopo anni passati a leggere le storie di grandi autori, ho deciso di creare il mio mondo fantastico.

“Il Mondo Caduto” è il primo volume della saga “Le Terre d’Argento”.

Una storia è fatta anche dei luoghi in cui si svolge. So che molti lettori si annoiano nel leggere lunghe descrizioni di luoghi, quindi cerco sempre di scrivere solo il necessario per rendere l’idea.

Ma quante pagine di descrizioni scriverei, se fosse per me!

Sin da ragazzina amavo perdermi nelle lunghe pagine di descrizioni Tolkeniane, immaginando quei luoghi fantastici e vedendoli così nitidamente che quasi credevo di poterli toccare allungando una mano.

Le Terre d’Argento

Il Mondo Caduto

E ora che sono io a immaginare mondi, vorrei riuscire a trasmettere, a chi legge, tutte le cose che prendono vita nella mia mente: le strade, il vociare, il buio perenne punteggiato di fiammelle…

Perchè una storia è inscindibile dal mondo in cui si svolge.

E ogni mondo è reso vivo e reale da miriadi di piccole cose: il suono di zoccoli sul sentiero, il rumore dei boccali mentre vengono appoggiati sui tavoli di legno di una locanda…

I profumi, il chiacchiericcio delle donne elfo al mercato, il suono di un flauto e una danzatrice all’angolo della strada. I colori delle vesti, le porte delle case ai margini delle strade, un ammalato sotto al ponte.

Vorrei portarvi tutti per le strade di Irsvendall con me; per ora mi trovo in una città che voi ancora non conoscete.

Ma spero che quando leggerete le righe che sto scrivendo, i luoghi che sono così vividi nella mia mente lo diventeranno anche nella vostra. Un’istantanea di fantasia, da me a voi.

E nel frattempo, la danzatrice all’angolo continua a danzare. E io continuo a immaginare e scrivere.

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito o proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo della nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi