Seleziona una pagina

Buongiorno lettori! Oggi sono qui per parlarvi di una mia recente “scoperta”: i libri usati.
Chi di voi è un accanito lettore sa quanto possa diventare dispendioso questo hobby: anche se un libro, di per sé, non costa molto… si sa, uno tira l’altro. E alla fine dell’anno, sommando una spesa all’altra, si può arrivare a una bella cifra.

Essendomi imbarcata nell’avventura “leggiamo tutti i cinquantamila libri di Terry Brooks”, e non navigando esattamente nell’oro, mi sono chiesta: dove potrei trovare i libri a prezzo ridotto?
E così cercando una risposta sul web, mi sono imbattuta sul sito Libraccio.it: qui si possono trovare, oltre ai libri nuovi, anche quelli usati. E costano esattamente la metà.

Ovviamente l’idea non mi è piaciuta granché, inizialmente: io sono solita conservare i miei libri gelosamente, e l’idea di avere tra le mani un libro usato da qualcun altro non era molto allettante. Mah, chissà poi di chi era oppure magari li hanno tenuti malissimo sono stati i miei primi pensieri in merito. Ma dato che sono una persona ragionevole, ho deciso di provare a prenderne uno.

Devo dire che, quando è arrivato, sono rimasta colpita: sembrava nuovo. E amore per Libraccio.it e per i libri usati fu. Ad oggi ho acquistato in tutto quattro libri usati, e solamente uno era un po’ vecchio e malconcio (il terzo, sulla destra, nella foto). Il precedente proprietario si dev’essere dilettato nello “sbucciare” la copertina eliminando dagli angoli la pellicola trasparente che la riveste. Lo so, perché era un irresistibile passatempo quando ero una studentessa liceale: i miei testi scolastici erano sempre perfettamente sbucciati.

Un altro vantaggio dell’acquistare libri usati è che sono, per così dire, una scelta ecologica responsabile: perché acquistare un libro nuovo, quando da qualche parte un’altra persona ne possiede uno identico di cui vuole sbarazzarsi? Sarebbe un terribile spreco, che gli alberi non apprezzano sicuramente.
E se vi infastidisce l’idea di qualcuno che ha posseduto il libro prima di voi, provate a pensare a quante persone hanno sfogliato il vostro libro nuovo in libreria… non cambia poi molto, no?

Dunque, mi sento di consigliare l’acquisto di libri usati? Decisamente sì, la mia esperienza è stata positiva. Una scelta che vi farà risparmiare e farete un favore a voi stessi, a chi vende il libro e al pianeta.
E ora, lettori accaniti e squattrinati: tutti su Libraccio.it a cercare il vostro libro usato! Per una “lettura consapevole”. 😉

Alla prossima!

 

morgana-firma

 

Pin It on Pinterest

Share This